Questo sito utilizza i cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Contact Center

SUAP GRANDE MANTOVA: il progetto

Logo SUAP

Finalità:

Il progetto di collaborazione interistituzionale del Comune di Mantova mira ad uniformare l’approccio delle procedure di accesso ai servizi da parte dei cittadini e delle imprese in modalità telematica attraverso un call center e un portale dedicato.

Nello specifico, il progetto ha le seguenti finalità:

  • la creazione di un organismo di supporto e guida al cambiamento, formato dai soggetti coinvolti e coordinato dal Comune di Mantova, che garantisca a cittadini e imprese uniformità nell’approccio ai servizi e nell'invio di pratiche on line relative alle attività produttive (con successiva estensione anche alle altre aree tecniche, ad esempio l'edilizia)
  • la ridefinizione di processi e modelli di trasmissione di istanze e dichiarazioni unici provinciali;
  • la realizzazione di un call center che dia informazioni e supporto all’utenza e sia anche di riferimento agli uffici comunali della Grande Mantova;
  • la realizzazione di un portale tecnico (con unico accesso web ai servizi tecnici dei Comuni partner) comprensivo di piattaforma di inoltro on line;
  • la riorganizzazione dei front-office, da affidare ad un soggetto che gestisca il call center e del back-office (sia del Comune capofila che dei soggetti coinvolti);
  • l'organizzazione di corsi di formazione relativi all’avviamento delle nuove modalità di inoltro on line delle istanze.

Punti di forza:

La nuova modalità di attivazione e di gestione delle procedure in formato digitale mira a facilitare il dialogo tra cittadini, imprese e Pubblica Amministrazione attraverso strumenti di assistenza e supporto all’utenza. Quest'ultima potrà trasmettere la documentazione in via telematica, riducendo in questo modo l’afflusso agli sportelli e consentendo al personale dell'Amministrazione di essere più efficiente nel lavoro di back-office (e quindi nel fornire risposte al cittadino). In questo modo viene anche attuata una riduzione di costi (carta, toner, uso di stampanti, spazi per archiviazione delle pratiche) nonché un considerevole risparmio di tempo sia per la Pubblica Amministrazione che per i cittadini e le imprese.

I soggetti partecipanti, sebbene con realtà territoriali e demografiche diverse, hanno deciso di intraprendere un’azione congiunta di condivisione di conoscenze, tecnologie, modelli organizzativi al fine di realizzare una nuova modalità telematica di gestione dei servizi.